Allenamenti per bambini - come incoraggiare i più piccoli ad essere fisicamente attivi? / FORMAZIONE

Allenamenti per bambini - come incoraggiare i più piccoli ad essere fisicamente attivi?

Olimp Sport Nutrition
2021-09-24
Allenamenti per bambini - come incoraggiare i più piccoli ad essere fisicamente attivi?

Lo sport ha una serie di benefici preziosi per la salute sia per i bambini che per gli adulti. Tuttavia, i bambini spesso si dimostrano resistenti all'esercizio fisico. Come incoraggiare i vostri figli ad essere fisicamente attivi? Come preparare gli allenamenti per i bambini?

Perché i bambini non vogliono andare ad allenarsi e fare attività fisica?

È difficile individuare una ragione specifica per questo. In molti casi, i bambini sono costretti a seguire le passioni dei loro genitori - nel caso dei più piccoli, bisogna ricordare che non tutte le forme di attività fisica suscitano interesse in loro. Allora il bambino tratta l'allenamento come un lavoro sgradevole, che può certamente scoraggiarlo dallo sport per molto tempo.

 

Un'altra ragione comune è semplicemente troppi allenamenti e attività extracurricolari. I bambini, proprio come gli adulti, hanno bisogno di tempo libero esclusivamente per se stessi e per i propri bisogni. Dopo alcune ore all'asilo nido, alla scuola materna o a scuola, i bambini possono diventare esausti, e l'obbligo successivo sotto forma di attività fisica può essere semplicemente opprimente. Vale quindi la pena assicurarsi che il programma settimanale di vostro figlio includa sufficiente riposo e la possibilità di occuparsi delle proprie faccende.

 

L'ultima e, purtroppo, molto popolare ragione per cui i bambini mostrano avversione allo sport è l'insicurezza. Essere in sovrappeso, essere in cattiva forma, non avere i vestiti giusti per allenarsi - tutto questo può far sì che i bambini siano riluttanti a impegnarsi in attività fisiche con i loro coetanei.

Come incoraggiare i più giovani ad essere fisicamente attivi?

Anche se questo può sembrare una sfida, in realtà è importante adottare il giusto approccio. È importante parlare con il tuo bambino e scoprire cosa vuole, perché non è stato esposto all'attività fisica prima. Per questo è compito del genitore introdurre il bambino a diversi sport - alcuni bambini saranno appagati dall'allenamento di calcio, altri dal nuoto in piscina, e altri ancora da gite in bicicletta o partite di tennis o tennis da tavolo.

 

L'interesse per l'allenamento è naturalmente una questione estremamente importante, che gioca un ruolo molto grande per i bambini in termini di motivazione. I genitori dovrebbero ispirare i loro figli all'attività fisica (per esempio aiutandoli a fare alcuni esercizi o allenandosi insieme), apprezzarli per i risultati ottenuti e aiutarli a organizzare il loro tempo (per esempio accompagnandoli a un club sportivo dopo la scuola).  Inoltre, vale la pena portare i propri figli ad esempio ad una partita o ad una competizione professionale, in modo che possano sentire l'atmosfera dell'evento e sperimentare le emozioni che accompagnano le lotte dei giocatori.

 

I genitori non dovrebbero esercitare pressioni - troppa pressione può diventare rapidamente scoraggiante e persino causare un deterioramento della forma fisica del bambino. Vale la pena evitare critiche infondate e pignoli. Cogliere errori importanti, ad esempio nella tecnica degli esercizi, è perfettamente giustificato, ma commentare ogni errore è completamente inutile e non servirà a nulla.