Vitamine e Minerali

Le vitamine sono sostanze necessarie per il corretto sviluppo e funzionamento del corpo che ciascuno di noi fornisce allo stesso sotto forma di cibo. Molte volte, però, la quantità di vitamine assunte è troppo bassa; ciò si riflette rapidamente ad esempio nella salute, bellezza, condizione fisica e la volontà di agire. In questa situazione si possono prendere le vitamine sotto forma di integratori alimentari.

Vitamine - per chi?

A seconda della composizione, le vitamine sotto forma di integratori alimentari possono essere destinate a:

  • gli uomini,
  • le donne,
  • le donne incinte o che stanno pianificando una gravidanza,
  • i bambini,
  • gli anziani,
  • le persone con basso livello di immunità,
  • le persone molto attive fisicamente.

Cosa contengono?

Sul mercato ci sono molti preparati vitaminici diversi. Di solito contengono:

  • vitamina A - responsabile tra l’altro per la crescita e la salute delle ossa e dei denti, la salute della pelle e il suo buon aspetto, la funzione del fegato e della tiroide, l’immunità e l’abbassamento dei livelli di colesterolo nel sangue;
  • vitamine del gruppo B - necessarie per mantenere la salute dei muscoli, influenzano anche la digestione dei carboidrati, riducono lo stress, stabilizzano il livello di appetito, contribuiscono al funzionamento corretto del sistema cardiovascolare;
  • vitamina C - è di grande importanza per il funzionamento del sistema immunitario, responsabile per la lotta contro le infezioni e la guarigione delle ferite, partecipa nella produzione del collagene e nel metabolismo di grassi, colesterolo e acidi biliari, svolge un’azione battericida;
  • vitamina D - è necessaria per mantenere la salute delle ossa e dei denti, regola l’assorbimento di calcio e fosforo, influenza la produzione di insulina ed il funzionamento del cuore, stimola il midollo osseo alla produzione di cellule del sistema immunitario;
  • vitamina E - è uno degli antiossidanti più potenti che protegge le cellule contro l’ossidazione e danni, ha proprietà anticoagulanti, ritarda il processo di invecchiamento, mantiene l’ossigeno nel corpo, accelera la guarigione delle ferie;
  • vitamina F - sostiene la perdita di peso, aiuta a mantenere una buona condizione dei capelli e della pelle, allevia l’acne, protegge la pelle dagli effetti negativi delle radiazioni solari, migliora il funzionamento delle ghiandole sebacee;
  • vitamina K - supporta la guarigione delle ferite, ha effetto positivo sulla funzione del fegato e del sistema circolatorio, ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungini, è coinvolta nella coagulazione del sangue;
  • vitamina P - sostiene la corretta circolazione del sangue nel corpo, abbassando il livello di colesterolo, migliora l’immunità del corpo, rilassa i muscoli lisci dei vasi sanguigni.

Cosa altro contengono i preparati vitaminici?

Le vitamine sono di solito integrate con la presenza dei cosiddetti micro e macronutrienti, cioè gli elementi chimici presenti nel corpo in quantità di traccia, ma necessari al suo corretto funzionamento. Micro e macronutrienti sono anche presenti negli alimenti, ma in molte situazioni è necessaria la loro supplementazione. E così nelle preparazioni vitaminiche si possono trovare:

  • calcio (i ‘mattoni’ delle ossa e dei denti, necessarie per il corretto funzionamento del cuore);
  • cloro (è un componente importante di succhi gastrici e saliva, che è coinvolto nella regolazione di acqua nel corpo);
  • magnesio (essenziale per la visione corretta, adeguata funzione muscolare e processi di coagulazione del sangue);
  • fosforo (partecipa alla combustione di glucosio svolge un ruolo importante nei processi anabolici e catabolici);
  • potassio (assicura un corretto equilibrio di idratazione del corpo e il funzionamento dei muscoli e nervi, uno dei componenti di succhi gastrici);
  • sodio (influenza il corretto funzionamento dei muscoli e dei nervi, per mantenere l’equilibrio acido-base);
  • ferro (la componente più importante di emoglobina, necessaria per il corretto funzionamento del sistema immunitario);
  • zinco (essenziale per la sintesi di insulina e di spermatozoi negli uomini, partecipai nel metabolismo dei carboidrati, proteine e grassi);
  • rame (è coinvolto nella formazione dei globuli rossi, ossa e collagene, inoltre svolge un ruolo importante nel metabolismo degli acidi grassi);
  • manganese (molto importante per la fertilità maschile, regola il funzionamento del sistema nervoso centrale, è parte delle ossa e della pelle);
  • iodio (necessario per il corretto funzionamento della tiroide, influenza la velocità dei processi metabolici);
  • cromo (regola il livello di colesterolo e acidi grassi, è coinvolto nel metabolismo delle proteine);
  • selenio (è coinvolto nella eliminazione dei radicali liberi e metalli pesanti, così come il metabolismo degli ormoni tiroidei).

Le vitamine sono sicure?

Ogni preparato vitaminico prima del lancio sul mercato deve passare una serie di test che sono mirati a controllare la sua sicurezza e il suo impatto sul corpo umano. Bisogna essere consapevoli che sia la carenza di vitamine (avitaminosi) che il loro eccesso (ipervitaminosi) provocano danni alla salute. Pertanto, la supplementazione con preparati vitaminici deve essere effettuata solo in situazioni specifiche e sempre nelle dosi raccomandate dal produttore sulla confezione dell’integratore specifico. La fonte primaria di vitamine e di micro e di macronutrienti in primo luogo deve essere la dieta.

Mostra come Griglia Lista

16 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

16 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente